La nascita della nuova serie A: qualcosa di più della semplice conformità agli standard Stage V sulle emissioni

La nuova Serie A è caratterizzata da macchine che soddisfano i limiti europei Stage V sulle emissioni e include la gamma completa di prodotti di HCE Europe, come escavatori mini e medi, ma anche escavatori e pale gommate della gamma pesante. L'azienda è orgogliosa di aver incrementato lo sviluppo dei propri prodotti portandoli ad un livello che supera di gran lunga i requisiti del mercato.

La serie A di Hyundai verrà ufficialmente presentata al Bauma di Monaco, dove l'azienda porterà una prima selezione di modelli.

Hyundai Construction Equipment Europe (HCEE) ha deciso non soltanto di soddisfare i requisiti europei obbligatori in termini di emissioni, ma si è spinta oltre per offrire alla propria clientela delle macchine in grado di garantire il massimo in termini di prestazioni, produttività, caratteristiche di sicurezza, gestione del tempo di attività delle macchine, il tutto assicurando il massimo comfort per gli operatori. La nuova serie A è tutto questo.

 

Bauma 2019: un primo sguardo agli escavatori della gamma pesante HX serie A di Hyundai

In occasione del Bauma 2019, HCE Europe mostrerà i primi modelli di escavatori cingolati della nuova serie A. Le versioni HX220A L da 22 tonnellate e HX300A L da 30 tonnellate apriranno la strada ai modelli più piccoli e più grandi della stessa serie. La commercializzazione dei diversi modelli seguirà un piano ben definito e verrà ultimata nei prossimi due anni.

Consumo ottimale di carburante, produttività, sicurezza, praticità, miglioramento del tempo di attività e gestione delle macchine rappresentano le caratteristiche fondamentali. I nuovi escavatori della serie A sono dotati di numerose innovazioni tecnologiche. Tutte le novità saranno in mostra al Bauma, a testimonianza di come i nuovi prodotti siano molto di più del solo aggiornamento del motore.

 

 

Le nuove tecnologie disponibili sugli escavatori HX serie A

Il modello HX220A L è dotato di alcune delle nuove tecnologie Hyundai, quali:

EPFC, Electric Positive Flow Control. Il sistema EPFC consente un consumo di carburante più efficiente grazie a una tecnica di riduzione del flusso pensata per le operazioni di scavo.

 La Chiusura di sicurezza automatica evita l'avvio indesiderato dell’escavatore migliorando così le condizioni di sicurezza.

 La Guida Eco indica lo stato delle operazioni inefficienti per evitare il consumo di carburante proveniente da un utilizzo improprio della macchina.

MG/MC, Machine Guidance/Machine Control: monitorano lo stato del lavoro e controllano automaticamente le parti accessorie per supportare il conducente. Il sistema MG mostra la posizione della benna in relazione alla superficie da scavare. MC controlla automaticamente il livellamento della benna e dispone di un comando di arresto automatico: su, giù, avanti e protezione della cabina.

Il modello HX300A L presenta una funzione di blocco di sicurezza automatico, guida Eco e dispositivi MG (Machine Guidance) /MC (Machine Control). Per quanto riguarda il controllo del flusso, la macchina è dotata di un sistema denominato EPIC.

EPIC (Electric Pump Independent Control). Questa tecnologia, che consente di risparmiare energia, riduce la portata del flusso della pompa durante le operazioni di livellamento e di carico controllando nello specifico lo spostamento della pompa.

 

Le nuove funzioni di sicurezza disponibili sugli escavatori HX serie A

La nuova serie A è dotata di nuove funzioni di sicurezza che sono state sviluppate e testate allo scopo di migliorare l’operatività degli escavatori e ridurre le inutili perdite di tempo dovute ai tempi di fermo macchina.

ECD (Engine Connected Diagnostics) supporta i tecnici del servizio Post Vendita e i concessionari attraverso dei report di diagnosi delle prestazioni del motore (ricevuti via e-mail, telefono cellulare, app o HiMATE, il sistema telematico proprio di HCE). Si ottiene così un miglioramento dei codici di guasto del motore, in modo che i tecnici del post-vendita possano arrivare sul posto con gli strumenti necessari per risolvere rapidamente il problema.

MCD (Machine Connected Diagnostics) consente di raccogliere e analizzare agevolmente diversi dati sulla prestazione della macchina rilevando guasti al sistema HiMATE. Il tempo di operatività della macchina risulterà quindi migliore.

     FOTA (Firmware Over The Air) consente aggiornamenti software da remoto per MCU (Machine Control Unit) e RMCU (Remote Machine Control Unit), ovunque vi sia un aggiornamento software disponibile in HiMATE. Una volta avviata la macchina, l'operatore riceve una notifica che segnala la necessità di installare gli aggiornamenti per MCU e RMCU. Quando l'operatore ha concluso l'installazione, il responsabile del concessionario riceve la conferma.

HCE-DT è il sistema di diagnosi offline dell'equipaggiamento di Hyundai Construction Equipment che fornisce informazioni sulla risoluzione di problemi grazie all'autenticazione utente HiMATE.

Report mensile (generato da HiMATE) – Il report generato da HiMATE consente una migliore gestione del parco macchine inviando mensilmente report via e-mail che comprendono un riassunto delle operazioni e l'analisi del consumo di carburante.

 

Sistema post-trattamento dei gas di scarico all-in-one

Il sistema post-trattamento dei gas di scarico Stage V di cui sono dotate le macchine della serie A è una soluzione all-in-one, in quanto integra un originale silenziatore di scarico con catalizzatore di ossidazione diesel (DOC), iniettore DEF (SCR) e un filtro antiparticolato diesel (DPF). Una caratteristica degna di nota è l'eliminazione del sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR), compensato da un ulteriore miglioramento delle altre tecnologie. Si ottiene così una soluzione potente che rispetta l'ambiente, in grado di offrire maggiore affidabilità e semplicità di manutenzione, il tutto riducendo il consumo di carburante e i costi operativi.

 

Bauma 2019: un primo sguardo alle pale gommate HL serie A di Hyundai

Per rispondere alle esigenze del mercato europeo relative a macchine della gamma pesante, HCEE presenta la sua nuova Serie A di pale gommate, sviluppata per permettere ai clienti diversi di affrontare le sfide dei loro settori di attività.

In occasione del Bauma 2019, Hyundai presenta in anteprima mondiale il nuovo modello di pale gommate HL960A da 19 tonnellate. Dotato di un motore Cummins QSB6.7 Stage V, in grado di erogare 225 cavalli motore, questo modello, così come l'intera gamma di pale gommate serie A di Hyundai, sarà disponibile sul mercato poco dopo il Bauma.

Le nuove pale gommate serie A di HCE Europe sono dotate di funzionalità e caratteristiche originali. Il team di sviluppo prodotti di HCE presenterà le numerose innovazioni tecnologiche che permettono di ottenere miglioramenti in termini di consumo di carburante, sicurezza, tempo di attività e gestione della flotta.

 

Le nuove funzioni di sicurezza disponibili sulle pale gommate HL serie A

IWM per una migliore efficienza del carburante

La Intelligent Work Mode (IWM) consente di ottimizzare le prestazioni del motore, migliorandone la coppia a un minor numero di giri. Si tratta quindi di un altro modo per migliorare l'efficienza del carburante ottimizzando al contempo la potenza del motore e il suo tempo di risposta.

Comfort e sicurezza dell'operatore prima di tutto

La cabina particolarmente ampia include un joystick elettroidraulico che consente di controllare senza difficoltà tutte le funzioni del braccio di carico anteriore. Su richiesta, la macchina può anche essere dotata di una seconda leva di sterzata avanzata, che permette di guidarla tramite il joystick, una funzione richiesta da molti operatori.

Telecomando per porte

Sempre pensando alla praticità e alla sicurezza degli operatori, HCE ha sviluppato un sistema di controllo porte mediante telecomando. L'operatore può quindi aprire la porta della cabina mentre si avvicina alla macchina, riducendo i tanti rischi collegati all'apertura della stessa mentre ci si trova sui gradini.

Radar e monitor secondario

Le pale gommate serie A di Hyundai sono dotate di serie di una videocamera posteriore. Per una maggiore sicurezza sul cantiere, è anche possibile installare un sistema avanzato con 4 videocamere. Il sistema AAVM (Advanced Around View Monitoring) estremamente avanzato è una combinazione di AVM che assicura visibilità in tutte le direzioni tramite nove opzioni di visualizzazione, inclusa una vista dall'alto 3D e IMOD (Intelligent Moving Object Detection), il sistema intelligente di rilevamento di oggetti in movimento. Inoltre, Hyundai offre un sistema radar per la guida in retromarcia, simile a quello di un'automobile, che permette di rilevare gli ostacoli di giorno o di notte. Tutte queste funzioni di sicurezza rendono le pale gommate serie A di Hyundai tra le più sicure nel settore.

Per una maggiore versatilità, Hyundai Construction Equipment offre anche alcuni modelli di pale gommate nella versione con telaio di carico esteso, nonché una versione Tool Master che offre forze di sollevamento parallele esatte, pensata per i clienti che si occupano di agricoltura, riciclo, gestione dei rifiuti, silvicoltura o applicazioni industriali.

 

 

Elenco delle macchine in mostra al Bauma 2019

1. HX10 A, mini escavatore, NUOVO

2. R18-9, mini escavatore

3. R25-9AK, mini escavatore

4. HX85A (Stage V), escavatore compatto, NUOVO

5. HW140, escavatore gommato

6. HW180, escavatore gommato

7. HX145 LCR, escavatore cingolato, raggio corto

8. HX235 LCR, escavatore cingolato, raggio corto

9. HX220A L (stage V), escavatore cingolato, NUOVO, EPFC, chiusura di sicurezza automatica, guida Eco e MG/MC inclusi

10. HX300A L (stage V), escavatore cingolato, NUOVO, EPIC, chiusura di sicurezza automatica, guida Eco e MG/MC inclusi

11. HX900 L, escavatore cingolato, NUOVO

12. HL940, pala gommata

13. HL960 HD, pala gommata, Heavy Duty

14. HL960A (Stage V), pala gommata, NUOVO, guida Eco, IWM, radar e telecomando per porte

15. HL975, pala gommata